Premi "Enter" per andare al contenuto

Voglio una DIETA! Chi mi può aiutare?

È Lunedì: ti sei svegliato\a con una sensazione di pesantezza ed sapore cattivo in bocca, pensi alla pizza della Domenica! Entri in bagno e sali sulla bilancia: il peso non accenna a scendere nonostante tu sia certo\a di non mangiare poi così male. Rifletti sulle possibili cause del tuo sovrappeso e ti viene in mente che non hai più vent’anni e così non ci pensi più…fino alla mattina successiva!

Se hai vissuto la condizione che ho appena descritto, ti stai attivando a cercare “qualcuno” che ti possa aiutare a perdere peso.

I primi errori potresti commetterli proprio in questa fase di ricerca, così ho pensato ad una piccola guida per fare un po’ di chiarezza ed aiutarti a scegliere il professionista giusto per te.

  1. Nutrizionista, Dietista e Dietologo sono le uniche figure professionali deputate all’elaborazione di diete in condizioni di salute, o in presenza di patologia. Preciso che il dietologo è un medico quindi ha facoltà di diagnosi ed eventuale prescrizione farmacologica, se necessaria. Verifica sempre se chi ti propone una dieta possiede i titoli di studio necessari per farlo, se non è così scappa!
  2. La Dieta ha a che fare con gli alimenti e non con pasticche, polveri e biberoniSe ti viene proposta una dieta costituita da sostitutivi degli alimenti, scappa! Assumere questa tipologia di prodotti non risolve il problema a monte: saper gestire la tua alimentazione e capire quali errori alimentari commetti.
  3. La Dieta non è un vestito, non si prende in prestito! Ricorda che ognuno di noi ha un diverso metabolismo che risponde alla dieta in maniera differente ed in base ai suoi reali fabbisogni nutrizionali. La questione è molto più complessa di come te la raccontano e non si può riassumere in un pezzo di carta che passa di mano in mano.
  4. Una buona Dieta non corre, cammina. Quanto tempo hai impiegato per decidere di metterti a dieta? Adesso che ti senti pronto\a, non avere fretta: perdere molti chili in poco tempo non da risultati a lungo termine. Non abboccare a chi ti propone diete miracolose perchè c’è sempre un dopo che ti aspetta.
  5. La Dieta non ha una scadenza, si modifica nel tempo: un percorso nutrizionale deve prevedere un fase start dove si raggiungono gli obiettivi di peso principali ed una fase di mantenimento in cui far sedimentare le nuove abitudini alimentari e monitorare i risultati di peso raggiunti. Un professionista serio pianifica un percorso nutrizionale su misura e ti illustra le tempistiche minime per ogni fase.
  6. Fatti consigliare da chi ti conosce: se un parente o un amico ti consiglia un professionista è molto probabile che sia un buona idea perchè senza dubbio conosce le tue esigenze. Al contrario seguire l’opinione di una persona sconosciuta e scegliere ad occhi chiusi è un errore: le informazioni ottenute andrebbero verificate per capire se effettivamente il professionista che ti è stato consigliato è realmente quello giusto per te.

Mi riempio d’orgoglio quando un nuovo paziente racconta di avermi contattata dopo aver letto il mio blog: questo significa che non  si è accontentato di un nome qualunque, mi ha scelta!

In questa pagina puoi leggere la mia presentazione: chi sono ed il metodo di lavoro.

Una buona Dieta è quella che non vorrai abbandonare! 

 

Commenta questo articolo prima di tutti

Lascia un commento