Premi "Enter" per andare al contenuto

Il mio menù per San Valentino

Ho ideato questo menù di San Valentino per dimostrarti che è possibile festeggiare senza esagerare con le calorie e senza avere brutte sorprese sulla bilancia.

antipasto di san valentino
crema di rapa rossa e yogurt con granella di pistacchi. CLICCA SULL’IMMAGINE PER VEDERE LA RICETTA

Inserire la verdura all’inizio del menù è sempre una buona idea, a maggior ragione nei giorni di festa come questo. Si comincia con una salsa di rapa rossa e yogurt greco per accompagnare le vostre crudité  di stagione preferite.

RICHIEDI UNA CONSULENZA NUTRIZIONALE DI COPPIA

Proseguite con un antipasto caldo, una farinata di ceci farcita con foglie di ravanello. Questa ricetta vi permetterà di gustare anche le foglie che solitamente vengono buttate, mentre i ravanelli meglio consumarli a crudo solo con qualche goccia d’aceto balsamico.

COME USRAE LE FOGLIE DI RAVANELLO
Farinata di ceci con foglie di ravanelli. CLICCA SULL’IMMAGINE PER VEDERE LA RICETTA.

RICHIEDI UNA CONSULENZA SULLA SPESA

cuore di risotto
Cuore di riso & lenticchie.

Il piatto forte di questo menù di San Valentino è nato da un mio piatto classico:  lenticchie profumate al pomodoro  a cui ho aggiunto riso integrale, lessati insieme, per creare il piatto completo degli innamorati! 

dolce per san valentino
Cioccolatini “handmade” con frutta secca e crema di datteri. CLICCA SULL’IMMAGINE PER LA RICETTA.

Il menù si chiude con questi cioccolatini handmade preparati con cioccolato extra fondente          (superiore al 70% di pasta di cacao), datteri e un mix di frutta secca. Per fortuna i benefici del cioccolato vi permetteranno anche un cioccolatino di più.

RICHIEDI UNA CONSULENZA NUTRIZIONALE DI COPPIA

Non c’è cosa più bella che condividere la dieta con la persona che ami, che cosa aspetti ?!

Commenta questo articolo prima di tutti

Lascia un commento