Premi "Enter" per andare al contenuto

Non farti fregare, mangia il VERO integrale!

L’aggettivo integrale a che cosa ti fa pensare? Probabilmente ad un cibo salutare e dietetico, che contiene tante fibre (che fanno bene!).  E’ sufficiente fidarsi della scritta integrale posta sulla confezione?

Di seguito commento alcune etichette di prodotti in cui è stata aggiunta farina integrale, per capire se la composizione nutrizionale sia migliorata.

etichetta nutrizionale gocciole wild
  1. Gocciole Wild sono prodotte con aggiunta del 30% circa di  farina integrale. L’etichetta però parla chiaro: non è un biscotto fatto di sola farina integrale e resta sempre e comunque un frollino quindi contiene un alto contenuto di grassi. Ti consiglio di tenere d’occhio la porzione di Gocciole che consumi e di non mangiarle tutti i giorni.

etichetta nutrizionale crackers integrali misura

2. Crackers integrali Fibre Extra sono prodotti con sola farina integrale ma l’apporto calorico resta nella media di categoria, quindi il pane integrale resta la scelta migliore perché apporta meno calorie e non ha grassi aggiunti.

Altra questione è l’alto contenuto di sale: un pacchetto ne apporta più di mezzo grammo di sale, considera che il limite giornaliero consigliato è di 5 grammi!

etichetta nutrizionale nastrine integrali

3. Nastrine integrali restano un prodotto di scarsa qualità nutrizionale anche in versione integrale, i grassi saturi sono elevati ed il quantitativo di  fibre per ogni pezzo è minimo.

Non farti fregare dall’integrale, controlla l’etichetta del prodotto che vorresti acquistare per scoprire che cosa contiene realmente. Seguendo i principi della Dieta Mediterranea dovresti consumare, in alternativa a pane e pasta, con cereali decorticati e integrali, li conosci? Puoi scoprire quali sono leggendo questo articolo

Ecco il piatto che ho cucinato durante lo scorso laboratorio di Ti Cucino la Dieta.

Per questa rivisitazione invernale della classica insalata di riso, ho scelto un riso integrale coltivato in Italia che ho condito con verdure crude invernali: radicchio, spinacio, cipolla rossa, a cui ho aggiunto una granella di mandorle ed erbe aromatiche: timo, origano, erba cipollina. Aggiungi qualche oliva taggiasca, oppure pomodorini secchi, entrambi dissalati in acqua, mi raccomando!

Commenta questo articolo prima di tutti

Lascia un commento